fbpx

Piante da esterno in vaso Appiano Gentile

Chi ama coltivare piante e fiori ma non possiede un giardino o uno spazio verde non deve demordere: può sempre farlo coltivando piante da esterno in vaso Appiano Gentile sul proprio balcone o sul proprio terrazzo. Uno spazio di questo tipo può davvero trasformare incredibilmente balconi e giardini in una vera oasi naturale.

Certo, molto dipende dallo spazio che si ha a disposizione; è questo a decretare la grandezza della nostra oasi verde.

Chi poi sia convinto che non sia possibile coltivare piante da frutto, da orto o agrumi se non in un appezzamento di terreno libero dovrà ricredersi: con i giusti accorgimenti sarà possibile gustare la meraviglia di raccogliere limoni o fragole direttamente dalle piante da esterno in vaso Appiano Gentile.

Come fare? Presto detto.

Le regole d’oro per piante da esterno in vaso Appiano Gentile sane

Non serve un gran pollice verde per capire che piante da esterno in vaso Appiano Gentile richiedono cure particolari, visto che non possono approvvigionarsi di quegli elementi e di quelle sostanze che potrebbero attingere in gran quantità se fossero nel terreno libero.

Ora, ciò premesso, sarà bene tenere conto dei seguenti aspetti:

– In inverno, contrariamente a quanto di pensa, le piante da esterno in vaso Appiano Gentile vanno certamente curate. Ciò ha luogo apprestando una buona e adeguata copertura delle piante con un telo antigelo apposito. Non trascuriamo poi di apprestare una piccola potatura secca;

– la primavera è la stagione più impegnativa per la cura delle piante da esterno in vaso Appiano Gentile.

Gli interventi più importanti sono potatura, concimazione e rinnovamento del terriccio;

– In estate sarà sufficiente proseguire l’opera di concimatura e potatura iniziata in primavera;

– L’autunno è un momento di stasi in cui molte piante iniziano a seccare. In questo caso, non sono richieste cure particolari, anche per le piante sempreverdi.

Si tratta di cure queste descritte che vanno osservate per tutte le piante indistintamente.

Tuttavia, ogni pianta ha i suoi segreti.

Per mantenere rigogliosa una pianta da esterno in vaso Appiano Gentile di basilico, ad esempio, è bene dosare l’acqua: non troppa e non troppo poca. Sporcate il vostro dito, infilzatelo nel terreno: dovrà essere leggermente umido.

Il geranio ha bisogno di un terreno leggero e soffice che faccia drenare bene l’acqua, così da evitare pericolosi ristagni. L’ideale è mescolare il terriccio con della torba.

Le piante grasse e succulente se collocate in vaso all’esterno non richiedono molta acqua, anzi, in inverno le annaffiature devono aver luogo massimo due volte alla settimana.

Non è raro vedere piante da esterno in vaso Appiano Gentile senza fiori o sciupate o arrestate nella loro crescita. Seguendo questi consigli però le cose potrebbero cambiare fino a riuscire a creare uno spazio verde rigoglioso, florido e ameno, esattamente come lo abbiamo sempre desiderato.

piante da esterno in vaso

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.