Una strada precisa per lasciare una traccia indelebile.

Una strada precisa per lasciare una traccia indelebile.

Una storia recente (aprile 2014) e nata per passione da un gruppo di amici quella di Giardango, il garden centre di Carimate, ma con già dei forti tratti distintivi che ne rimarcano la vocazione di offrire “un’immersione nella natura”, a partire dall’essere forse la prima ed ancor unica struttura europea di questo genere interamente eco-sostenibile e energeticamente autosufficiente.

L’offerta è ampia e profonda, seppur molto selezionata, comprendendo piante in terra e fuori terra, fiori, prodotti per l’orto e il giardinaggio, arredi per interni ed esterni, addobbi natalizi e piccoli animali domestici con tutto quanto concerne la loro cura.

Il layout si sviluppa senza percorsi obbligati e con sottolineature tramite un visual fresco e gioioso attraverso la serra calda e la serra fredda, per poi passare al vivaio esterno e alle altre aree interne dedicate al giardinaggio, agli animali domestici e all’arredo.

Tra i punti di maggiore attrazione la bella voliera percorribile per ammirare da vicino delle splendide specie di uccelli, e poi la fattoria esterna e gli orti didattici, voluti, insieme ad un’area espressamente dedicata alla didattica con tanti corsi su temi legati alla natura e poi al gioco e allo svago per grandi e piccini, per offrire delle visite altamente esperienziali.

Un progetto, insomma, guidato dalla ricerca di equilibrio e armonia tra visitatori, natura e animali, in una sorta di rispettosa convivenza di uno stesso spazio e sensibilizzazione dei primi verso i secondi.

Giardango è anche lo specialista italiano di piante in idrocoltura, grazie alla lunga esperienza di uno dei suoi co-fondatori; si tratta di una tecnica di coltivazione che non prevede l’uso della terra, ma solo di acqua e argilla espansa. L’azienda è, infine, il distributore per l’Italia di una serie di articoli molto innovativi di decoro vegetale, tra cui Flowerbox di Naturalys.

Tags:
,